FRASE57.GIF

Il Domani

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Che il cielo si sia liquefatto

all’improvviso, lasciandovi

un plumbeo candore,

o è l’anima dentro che soffre

prigioniera, oppressa

dall’ombra torbida degli anni?

Le rose non sono di sogno

e la realtà è avara.

Domani scenderanno foschi

come ombre di vendetta

i pensieri, e saranno

loro a trionfare, decretando

il giudizio. Sparuta

difesa la memoria, ottenebrata

dal tempo, stanca

di tanto pensare. Tu scenderai

nell’arengo, solo, sospeso

ai palpiti dal cuore

che batte un tempo certo

e con l’occhio spento

sognerai la vittoria. Come

preso dal sonno, con immagini

strane e confuse

che si accavallano in attimi

eterni, vedrai sullo schermo

scorrere silenziosa una trama

di bianche, di rosee, di rosse

di nere corolle.

 

 Fedor Nicolay Smejerlink

 

Il Mio Scrittoio  mette a disposizione il sito per tutti coloro che vogliono far conoscere i propri scritti letterari o le proprie opere attraverso un mezzo informatico. Gli autori che pubblicano sul sito non cedono alcun diritto a Il Mio Scrittoio e rimangono pienamente titolari e proprietari dei loro diritti d'autore.  Il Mio Scrittoio non è responsabile del contenuto e della qualità dei testi pubblicati, e dell'eventuale uso fraudolento di terzi che dovesse derivare dalla disponibilità del testo on line. Tutti i loghi e i marchi di fabbrica, in questo sito, sono dei rispettivi proprietari. Tutti gli articoli, i testi ed i commenti sono di proprietà di chi li scrive, tutto il resto © 2006 di Sergio Melecrinis