FRASE60.GIF

Lo Strudel (ricetta classica)

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per la pasta:

300 gr di farina

200 gr di burro

2 tuorli d’uovo

100gr di zucchero a velo

1 bustina di zucchero vanigliato

1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata

1 presa di sale

 

Per il ripieno:

600gr di mele

50gr di zucchero

50gr di pane grattugiato

40gr di burro fuso

40gr di uva sultanina

30gr di pinoli

2 cucchiai di rum

1 bustina di zucchero vanigliato

½ cucchiaino di cannella

scorza di limone grattugiata

 

Per guarnire:

un uovo

zucchero a velo

 

Prepararazione:

Tagliate il burro a pezzettini, mettetelo con lo zucchero a velo, l’uovo, lo zucchero vanigliato, la scorza grattugiata ed il sale; versate il tutto in mezzo alla farina e lavorare l’impasto fino a che tutto il burro si sia completamente amalgamato. Continuate a lavorare l’impasto fino a quando risulti omogeneo e mettetelo in frigorifero a riposare per almeno mezz’ora.
Per il ripieno, sbucciate e togliete il torsolo alle mele, tagliatele a piccoli pezzetti ed amalgamatele con lo zucchero, il pan grattato, l’uva sultanina, i pinoli, il rum, lo zucchero vanigliato, la scorza di limone grattugiata e la cannella.

Accendere il forno. Stendete l’impasto in sfoglia rettangolare (circa 40x25cm) e mettetela su carta da forno. Versate il ripieno nel mezzo della sfoglia e chiudete a rotolo la stessa. Decorate lo strudel spennellandolo con dell’uovo e facendo delle fasce decorative con l’impasto rimasto.

Mettete in forno a 180°C per circa mezz’ora, quindi estrarlo ed abbellirlo con zucchero a velo.

 

Copyright © by Il Mio Scrittoio All Right Reserved.

Il Mio Scrittoio  mette a disposizione il sito per tutti coloro che vogliono far conoscere i propri scritti letterari o le proprie opere attraverso un mezzo informatico. Gli autori che pubblicano sul sito non cedono alcun diritto a Il Mio Scrittoio e rimangono pienamente titolari e proprietari dei loro diritti d'autore.  Il Mio Scrittoio non è responsabile del contenuto e della qualità dei testi pubblicati, e dell'eventuale uso fraudolento di terzi che dovesse derivare dalla disponibilità del testo on line. Tutti i loghi e i marchi di fabbrica, in questo sito, sono dei rispettivi proprietari. Tutti gli articoli, i testi ed i commenti sono di proprietà di chi li scrive, tutto il resto © 2006 di Sergio Melecrinis