FRASE141.GIF

Cannoli Siciliani

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

I Cannoli Siciliani

Un sacerdote-poeta palermitano nel 1635 esalta in un'ottava la magnificenza del cannolo con la metafora "scettru di ogni re e virga di Moisè". Questi dolci sono particolarmente cari agli emigrati perchè caratterizzano fortemente la terra d'origine, qualificando la più tradizionale pasticceria dell'isola. Nel palermitano, dove il dolce è nato, sono notissimi i "cannulicchi", dalle dimensioni di appena un dito. Di contro a Piana degli Albanesi vi sono cannoli dalle dimensioni difficilmente riscontrabili in altre zone della Sicilia. Dal tradizionale cannolo siciliano, nasce l'idea di un mignon farcito di crema al cioccolato, fuori dalla tradizione isolana.

Il cannolo è un doce costituito da un involucro cilindrico di pasta fritta, farcito internamente con un impasto di ricotta, zucchero, frutta candita.

 

INGREDIENTI  (per 4 persone)

Per la pasta:

150 gr di farina

15 gr di cacao in polvere

20 gr di burro

1 tuorlo d'uovo

30 gr di zucchero

mezzo bicchiere di marsala

Olio per friggere

 

Per il ripieno:

500 gr. di ricotta fresca (di pecora)

150 gr di zucchero

1 bicchiere di latte

1 cucchiaio di amido

1 bicchierino di rum

zuccata,

pezzettini di cioccolato amaro

pezzettini di pistacchi,

scorzette di arancia zucchero a velo

 

PREPARAZIONE

Preparate la pasta per le "scorze" impastando la farina, il cacao, 20 grammi di burro, l`uovo, lo zucchero ed aggiungete il  marsala. Fate un impasto omogeneo che farete riposare un'ora. Dopo di che, spianatelo e ricavate dei quadrati di 12 cm di lato che avvolgerete diagonalmente attorno a tubi di latta. Bagnate le estremità e pressate per farle aderire. Friggete quindi in olio abbondante. Appena le scorze saranno dorate, fatele asciugare e freddare, prima di staccarle dai tubi con molta cura.

Riempitele con la ricotta passata al setaccio ed unita all'amido coagulato nel bicchiere di latte, allo zucchero, al rum, ai pezzetti di pistacchio, di zuccata e di cioccolato. Decorate ogni singolo cannolo con scorzette d'arancia candite; a piacere spolverate con zucchero a velo.

 

Copyright © by Il Mio Scrittoio All Right Reserved.

Il Mio Scrittoio  mette a disposizione il sito per tutti coloro che vogliono far conoscere i propri scritti letterari o le proprie opere attraverso un mezzo informatico. Gli autori che pubblicano sul sito non cedono alcun diritto a Il Mio Scrittoio e rimangono pienamente titolari e proprietari dei loro diritti d'autore.  Il Mio Scrittoio non è responsabile del contenuto e della qualità dei testi pubblicati, e dell'eventuale uso fraudolento di terzi che dovesse derivare dalla disponibilità del testo on line. Tutti i loghi e i marchi di fabbrica, in questo sito, sono dei rispettivi proprietari. Tutti gli articoli, i testi ed i commenti sono di proprietà di chi li scrive, tutto il resto © 2006 di Sergio Melecrinis