FRASE27.GIF

E' Notte (da Ultimo Canto)

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Il respiro non odo

di questa terra d’attorno che dorme

vinta anch’essa da torpore mortale.

Ma respira ogni pianta

ogni arbusto ogni stelo

stanno in sontuoso banchetto di vita

in cui brucia ogni cosa.

E’ notte; odo soltanto

i battiti del mio cuore già stanco

che non conosce tregua

che già pensa al domani

sconosciuto lontano

effimero quanto l’oggi che scade.

E’ notte e un silenzio mortale grava

sulle misere vite

degli uomini nati da ogni semenza

ignari del domani

che traboccano di mille pensieri

che fondamenta non hanno nel vero.

Tu non conosci il vero,

anima mia che soffri

come se fossi oppressa

da un peso immane che ti schiaccia al suolo.

Ma libera sei; vibra

come corda d’acciaio

dà un suono che altri mai non conosca

e finché non ti spezzi

tenditi, tenditi armoniosamente

come l’arco sul dardo.

Se non cogli nel segno,

libera sei di volare nei cieli

verso mille orizzonti.

 

Fedor Nicolay Smejerlink

Il Mio Scrittoio  mette a disposizione il sito per tutti coloro che vogliono far conoscere i propri scritti letterari o le proprie opere attraverso un mezzo informatico. Gli autori che pubblicano sul sito non cedono alcun diritto a Il Mio Scrittoio e rimangono pienamente titolari e proprietari dei loro diritti d'autore.  Il Mio Scrittoio non è responsabile del contenuto e della qualità dei testi pubblicati, e dell'eventuale uso fraudolento di terzi che dovesse derivare dalla disponibilità del testo on line. Tutti i loghi e i marchi di fabbrica, in questo sito, sono dei rispettivi proprietari. Tutti gli articoli, i testi ed i commenti sono di proprietà di chi li scrive, tutto il resto © 2006 di Sergio Melecrinis