FRASE47.GIF
Libreria: Arunde
 

Title:      Arunde
Categories:      Tragedie
BookID:      7
Authors:      Fedor Nicolay Smejerlink
ISBN-10(13):      1
Number of pages:      0
Language:      Italian
Price:      0.00
Rating:      4.5 
Picture:      cover
Ebook:      Download ebook1.epub
Description:     

Anno 553. Campania. Alle falde del monte Lattaro, in una giornata tempestosa, sta per avere luogo lo scontro tra due schieramenti: i Goti da una parte, i Greci dall’altra. I primi condotti da Teia, re dei Goti, i secondi da Narsete, generale bizantino inviato dall’imperatore d’Oriente per riconquistare il territorio Italico. La scena si apre nel castello di Bernone, duca goto, un tempo forte e valoroso guerriero a fianco di Teodorico prima e di Totila poi, ora anziano, ma apprezzato  per saggezza e lealtà. A lui spetta, se accettare le condizioni che il nemico gli impone, oppure attaccare battaglia. Si deciderà, infine, di non accettare le intimazioni nemiche, forti anche dell’appoggio di Baldengo, capo dei cavalieri romani, che mette  a disposizione  migliaia dei suoi uomini. Verrà ascoltato anche Calongo, indovino molto apprezzato, che parla per bocca degli dei.

Il duca Bernone si rivolge agli dei implorando, affinchè, ancora una volta il  popolo goto possa mettere in fuga gli avversari, e rimanere  grande e potente.

Sempre al Cielo si rivolge per sua figlia Arunde,  che un giorno, per salvare da una malattia che stava per ucciderla, promise agli dei che casta vergine l’avrebbe serbata per tutta la vita se l’avessero salvata; ma ora quella promessa il suo vecchio cuore non sa mantenere.

Arunde, affascinata da Teia, bramata da Baldengo, richiesta da Narsete, è al centro della vicenda.

Sul campo, la battaglia con eventi alternanti; sullo sfondo l'incertezza e l'intrecciarsi delle situazioni.


Reviews


Please past text to modal

Online

Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online

Search

Gli ultimi arrivi..

08 Gennaio 2019
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
16 Febbraio 2018
06 Novembre 2017
06 Novembre 2017

Il Mio Scrittoio  mette a disposizione il sito per tutti coloro che vogliono far conoscere i propri scritti letterari o le proprie opere attraverso un mezzo informatico. Gli autori che pubblicano sul sito non cedono alcun diritto a Il Mio Scrittoio e rimangono pienamente titolari e proprietari dei loro diritti d'autore.  Il Mio Scrittoio non è responsabile del contenuto e della qualità dei testi pubblicati, e dell'eventuale uso fraudolento di terzi che dovesse derivare dalla disponibilità del testo on line. Tutti i loghi e i marchi di fabbrica, in questo sito, sono dei rispettivi proprietari. Tutti gli articoli, i testi ed i commenti sono di proprietà di chi li scrive, tutto il resto © 2006 di Sergio Melecrinis