Vecchiezza

Stampa

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Ho come un desiderio

di cielo. Non so le cose

che anelo nella vita.

Se la via è battuta dal vento

sento il desiderio (provo il tormento)

di volare con esso, senza meta:

se il fiume scorre

rapido, vorrei farmi accogliere

dall’amplesso

delle sue acque fresche,

volume senza sesso.

Ma non sappiamo

quel che veramente

vogliamo; ed è sventura

giungere alle soglie

di dura vecchiezza

e guardarsi indietro con occhi

scontenti, come se per via

ci fossimo lasciati

una scia di cose non belle

su cui poi altri,

dovrà proseguire il cammino.

Ma volare col vento

è gioire; inebbriarsi di cielo

è una gioia più grande

ed io anelo

dimenticare le cose

terrene, non voglio pensare.

Immagino solo

che se agli angioli non fossero

l’ali per volare

nell’altezza dei cieli,

sarebbero anch’essi dei poveri

diavoli, con le nostre

miserie.

 

Fedor Nicolay Smejerlink